Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
28 settembre 2020
In Universale Economica
Fenomeni e fonemi: il blog di Tommaso Giartosio
Morte di un ragazzo 10 giugno 2006


Oggi è morto Enzo Siciliano. O meglio: oggi è morto un ragazzo di settantadue anni, che si chiamava Enzo.

Non l'ho conosciuto in profondità. Qualche volta mi sono sentito accolto, ricordo un giorno in cui abbiamo parlato bene, ma abbiamo anche avuto i nostri dissensi: ora vorrei che fossero stati più espliciti. Ma appunto ora (dopo la commemorazione in Campidoglio, nonostante i ritualismi molto affettuosa, tra tanti amici e tanti artisti) ripenso a lui, e ancora mi viene davanti agli occhi un ragazzo.

Dev'esserci una particolare foto di Enzo giovanissimo che ho visto da qualche parte: in rete non la trovo: queste righe rimarranno senza immagine. Ma non importa. Non è per il suo aspetto fisico (tutt'al più certi sorrisi, certi cenni...), ma per le sue molte qualità e i suoi difetti, e soprattutto per il suo entusiasmo e la sua insicurezza - anzi direi senz'altro: per la sua passione e la sua paura - che lo penso diciassettenne, ventenne. E alla ricerca di amici della sua età.
 
I vostri commenti
Il commento di Tommaso Giartosio 17 marzo 2007


No, sono sempre qui. Ma è iniziato un periodo molto bello e un poco complicato. Tornerò, in un modo o nell'altro.


 
Il commento di Marco 15 marzo 2007


Ehi Tommaso...ma dove sei finito?? Fuggito in qualche paese più civile??


 
Il commento di john paulin 1 marzo 2007


hey tomasso, can't comment on your story--don't read italian. but check out my art: johnpaulin.com john


 
Il commento di enrico 15 giugno 2006


Provo a dire la mia da profano (nel senso che purtroppo non li ho conosciuti personalmente). La nuova acquisizione sulla persona di Enzo Siciliano (per la quale sono grato alla fulminea e felice intuizione di Tommaso), mi fa pensare che l'incontro con Pasolini sia stato un fortunato riconoscersi di due adolescenti che si cercavano. Forse questo potrebbe essere sufficiente a cogliere il mistero di un’amicizia, malgrado le diversità.


 
Il commento di Tommaso Giartosio 14 giugno 2006


Grazie, Sundaniela. Cercherò di essere sempre più fulmineo.


 
Il commento di sundance 13 giugno 2006


è vero, hai ragione tommaso: era un diciassettenne, tutt'al più ventenne che per cinquant'anni non ha fatto che incrociare coetanei - devo sempre riconoscerti questa fulminea qualità di felice intuizione, io a te la riconosco


 
Il commento di Tommaso Giartosio 12 giugno 2006


Eppure quanto diversi l'uno dall'altro, Pasolini e Siciliano. Misteri dell'amicizia.


 
Il commento di nheit 11 giugno 2006


queste righe rimarranno senza l'immagine di un viso d'uomo serio sorridente un po' stanco con gli occhi da ragazzo ,ma in rete ho trovato una foto bellissima scattata in pausa di lavorazione del film " VAngelo secondo Matteo". Insieme grandi amici Pasolini regista ed Enzo Siciliano vestito da l'Apostolo Simone, stesse tensioni stessa poesia di vita grandezza e cinico realismo paura e critiche speranze , Stessi giovani occhi di ragazzi che guardano lontano ,al di là del tempo


 
 Fenomeni e fonemi: il blog di Tommaso Giartosio
 Morte di un ragazzo
 Il senso dell'arca
 La città e l'isola (e la sala stampa)
 Invito al viaggio
 Giugno 2006
 Maggio 2006
 Marzo 2006
 Febbraio 2006
 Gennaio 2006
 Dicembre 2005
 Novembre 2005
 Ottobre 2005
 Settembre 2005
 Agosto 2005
 Luglio 2005
 Giugno 2005
 Maggio 2005
 Aprile 2005
 Marzo 2005
 Febbraio 2005
 Gennaio 2005
 Dicembre 2004
 Novembre 2004
 TG in giro per la rete
 Saggi e articoli su "Perché non possiamo non dirci"
 Linguaggio
 Letteratura
 Omosessualità
 Mondo
 L'Infinito Quotidiano
copertina

Perché non possiamo non dirci
Compra su lafeltrinelli.it
 La scheda autore di Tommaso Giartosio