Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
9 dicembre 2021
In Universale Economica
Arabi Visibili: il blog di Paola Caridi
Odalische e sceicchi 30 gennaio 2007


L’immagine dell’odalisca che danza per quattro sceicchi nello Studio Ovale della Casa Bianca ha tutto il calore dell’ironia. Tradisce, però, paure che ormai non sono più recondite. E che, anzi, sono entrate nel vocabolario quotidiano degli italiani: “l’islam è un pericolo”, “gli islamici sono tutti terroristi”, “gli arabi ci vogliono conquistare”. Negli improvvisati crocicchi al mercato, nelle chiacchiere mordi e fuggi sull’autobus, l’arabo=musulmano= terrorista è diventato un cliché tanto diffuso da aver sostituito l’ormai vetusto “piove, governo ladro”.

Non è un caso, insomma, se di queste paure collettive si sono accorti anche pubblicitari cult come sono quelli dell’agenzia Saatchi & Saatchi. Per la precisione, il loro ufficio di Singapore, direttore creativo Graham Kelly. La conquista araba della Casa Bianca è la pubblicità del principe dei giochi da tavolo, Risiko, in una delle sue versioni più recenti.
Facile, forse troppo, il legame che si crea tra l’immagine pubblicitaria e le paure del post-11 settembre: l’America invasa, come invaso fu lo spazio aereo di New York dal terrorismo di Al Qaeda. Meno scontato che un paese come l’Italia sia percorso da venti impetuosi di intolleranza, di cui lo stereotipo è la fonte primaria a cui ci si abbevera.
 
I vostri commenti
Il commento di arabolik 17 febbraio 2007


ho un sogno che a volte giova al mio stato d'animo anche se per la verita non ne ho bisogno dopo 6 anni in un monastero buddista ne sento ancora i benefici.a volte sogno che se noi extracomunitari in generale diventassimo una percentuale elettorale forse gle cose cambierebbero almeno un po,quel poco che serve per dare un maggiore stimolo ai politicanti per darsi una mossa a prenderci in considerazione.la nostra realta corente e questa.siamo disintegrati dalla nostra cultura e poco integrati nella nostra realta,sospesi nel nulla in balia di politicanti che ci vogliono subalterni e sottopagati per sempre, non avranno mai il mio voto,o forse sto sognando......................?


 
 Arabi Visibili: il blog di Paola Caridi
 Gli Arabi Invisibili in piazza!
 Viva la web-rivoluzione tunisina!
 Fuori dai sotterranei (italiani)
 UN SILENZIO TROPPO RUMOROSO
 Gennaio 2011
 Novembre 2010
 Luglio 2010
 Marzo 2010
 Dicembre 2009
 Novembre 2009
 Ottobre 2009
 Settembre 2009
 Luglio 2009
 Giugno 2009
 Maggio 2009
 Aprile 2009
 Marzo 2009
 Febbraio 2009
 Gennaio 2009
 Dicembre 2008
 Ottobre 2008
 Settembre 2008
 Agosto 2008
 Luglio 2008
 Giugno 2008
 Maggio 2008
 Marzo 2008
 Febbraio 2008
 Gennaio 2008
 Dicembre 2007
 Novembre 2007
 Ottobre 2007
 Settembre 2007
 Agosto 2007
 Luglio 2007
 Giugno 2007
 Aprile 2007
 Marzo 2007
 Febbraio 2007
 Gennaio 2007
copertina

Hamas
Compra su lafeltrinelli.it
 La scheda autore di Paola Caridi