Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
9 dicembre 2021
In Universale Economica
Con le parole e con le immagini: il blog di Cristina Comencini
C'è sempre un "tu" accanto all'"io" 4 febbraio 2007


Le storie che racconto mi arrivano nella solitudine della mia stanza, ma c'è già accanto a
me un lettore, uno spettatore, mentre le scrivo. C'è sempre un "tu" accanto all'"io". Sto partendo per Milano per la prima della mia commedia "Due partite". Allora cominciamo da qui, da questo testo che agita, io credo, tanti temi della vita di tutti noi. Scrivete al mio blog, sarò felice di leggervi"
 
I vostri commenti
Il commento di daniela montanari 11 febbraio 2008


ciao Cristina, anche io scrivo "non da sola". Non è un lettore, nè uno spettatatore. E' qualcuno che mi racconta la sua storia. E raccontandomela, dopo si sente meglio (..è quello che sento quando scrivo...) Posso inviarti il mio nuovo romanzo appena edito? Sarei lieta se tu lo leggessi.. Ti ringrazio molto daniela montanari (www.danielamontanari.com)


 
Il commento di Valentina Verzegnassi 3 aprile 2007


2/2 -segue -C'è la possibilità di avere il permesso per la rappresentazione, magari quando sarà finita la vostra tournée? Le ns produzioni girano il Triveneto e se interessata, posso inviarti il materiale sulla ns attività. Verrò al Valle il 5 maggio a vedere lo spettacolo, l'anno scorso mi sfuggì per qualche giorno, e nell'attesa ti ringrazio per il tuo tempo e per l’emozione che mi hai regalato. Valentina Verzegnassi del Terzo Teatro Gorizia (e grazie anche da Anna, Antonella e Laura)


 
Il commento di Valentina Verzegnassi 3 aprile 2007


1/2 Cara Cristina, utilizzo questo blog per farti una richiesta. Faccio parte di una compagnia amatoriale UILT di Gorizia e mi sono innamorata del tuo testo. L’ho girato immediatamente alle mie colleghe e l’unica domanda che mi hanno fatto è stata “quando?”. Raramente avevamo trovato un testo che ci colpisse così nel profondo, un ‘comune sentire’ nonostante le nostre esperienze di vita siano molto diverse. Normalmente la scelta del testo è molto condizionata dal riempire il teatro con titoli famosi (spesso un po' caciaroni...) ma siamo riuscite a convincere il direttore artistico a fare un'eccezione perché siamo sicure della riuscita di uno spettacolo intimo e sobrio che potrà appassionare anche un pubblico ‘di provincia’. -segue-


 
Il commento di Loretta 16 marzo 2007


Due Partite l'ho comprato x me, senza neanche aprirlo, senza saperne nulla se non che l'hai scritto tu, e tanto mi basta. Poi l'ho appoggiato in soggiorno mentre mettevo a posto il resto della spesa, mio marito era sul divano influenzato, e l'ha preso in mano solo per curiosità (non legge + di 2 libri all'anno...). Dopo 2 giorni me l'ha ridato dicendomi: "io ci ho messo 2 gg, tu lo leggi in 1 ora. E' un testo teatrale, lo rappresenterei separatamente ad un pubblico maschile e poi ad uno femminile. Sarei proprio curioso di raccogliere poi i commenti separati..." Sbagliava, la prima volta che l'ho letto ci ho messo MENO di un'ora...Ma aveva ragione, anch'io lo rappresenterei così. Ho cominciato a comprarne 10 copie e le ho distribuite...


 
Il commento di Liana 14 marzo 2007


Il ritmo della vita è un abbraccio all'altro. Nel trasformare l'ombra, dovremmo formare un cerchio. Tante mani, per accogliere il Sentimento. Il suono della vita, diverrebbe un Ponte arcobaleno


 
Il commento di anthony verna 12 marzo 2007


Ho appena ascoltato il tuo commento su Due Partite, e ciò che dici sul movimento femminile mi è sembrato non solo veramente centrato ma anche --pur nella sua brevità-- di gran lunga più chiaro di tantissimi libri e dissertazioni sull'argomento. Cordiali saluti, Anthony Verna Rivista di Studi Italiani Toronto/Valtopina PG


 
Il commento di Valeria 11 marzo 2007


"Due partite" è proprio un bel testo! Ho letto che stai preparando la sceneggiatura di "Bianco e nero". E' vero? Stai preparando un nuovo film?


 
Il commento di Mario 5 marzo 2007


Ero a Latina. Emozionante


 
 Con le parole e con le immagini: il blog di Cristina Comencini
 L'Italia non è un paese per donne
 Un nuovo film e un progetto molto importante
 Tornata.... finalmente.
 Un nuovo romanzo
 Giugno 2010
 Marzo 2010
 Dicembre 2009
 Febbraio 2009
 Ottobre 2008
 Luglio 2008
 Marzo 2008
 Febbraio 2008
 Gennaio 2008
 Novembre 2007
 Ottobre 2007
 Settembre 2007
 Luglio 2007
 Maggio 2007
 Aprile 2007
 Marzo 2007
 Febbraio 2007
 Maggio 2006
 Aprile 2006
 Marzo 2006
 Febbraio 2006
 Novembre 2005
 Ottobre 2005
 Gennaio 2005
 Novembre 2004
 Ottobre 2004
 Settembre 2004
 Agosto 2004
 Luglio 2004
copertina

Lucy
Compra su lafeltrinelli.it
Compra l'ebook - Epub
Compra l'ebook - Pdf
 La scheda autore di Cristina Comencini