Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
9 dicembre 2021
In Universale Economica
Con le parole e con le immagini: il blog di Cristina Comencini
Quale futuro per i "nostri" giovani? E per noi? 21 marzo 2008


E’ passato un po’ di tempo dall’ultimo nostro contatto, ma ho girato le piazze d’Italia per innumerevoli presentazioni del mio libro. L’ultima è stata in un liceo romano. I ragazzi avevano l’età di Roberto, il figlio di Mario nel romanzo. Molti mi hanno chiesto informazioni sulla caduta del muro di Berlino, sul comunismo (non ne sapevano niente), sul loro futuro. Il loro futuro... ho risposto che nessuno di noi è in grado di illuminarli, ma quello che deve ancora avvenire è certamente il frutto di un passato e la conoscenza della storia è essenziale per non farsi trascinare dalla corrente, come dice Hanna Arendt. Si fanno continui incontri nelle scuole sul sessantotto, sulla shoah (penso che sia importante continuarli a fare intendiamoci) e mai nessuno è andato a parlare di quello che è accaduto accanto a noi nell’89. Mi girano idee allo stato di larve. Un film, una commedia, un nuovo libro. Ho letto una fantastica storia coniugale sulla regressione, su quanto ci tirano indietro i nostri morti per farci diventare come loro, per farci seguire il loro stesso destino, perché non si realizzi la nostra felicità nel presente. Storia misteriosa sull’inconscio a due, un doppio sogno di Schnitzler quasi un secolo dopo, scritto da uno psicanalista francese.
 
I vostri commenti
Il commento di luigi grimaldi 9 novembre 2008


Cara Cristina, grande é l'ammirazione verso la sua persona ed il suo talento di scrittrice. Ho letto "L'illusione del bene" trovandolo molto evocativo! La stimo, perché Lei é una persona che non finisce di porsi domande e di porle al mondo! Una coscienza vigile, BRAVA!!! Io sono il presidente di "FareComune", un'associazione culturale sita a Mercato San Severino (SA) e d'accordo con gli amici/soci, vorrei invitarla ad un dibattito pubblico per discutere su come la caduta del Muro di Berlino (proprio oggi ricorre il 19° anniversario:9/11/1989)e dei regimi totalitari dell'Est europeo, ha cambiato la società italiana e le relazioni interpersonali. La saluto con affetto e simpatia, aspettando la sua risposta con fiducia e trepidante attesa


 
Il commento di Lucia Cruschelli 5 ottobre 2008


Ho appena finito la lettura di "l'illusione del bene", l'ho letto tutto d'un fiato e non sono riuscita a smetere finchè non ho letto anche l'ultima pagina. Ho 40 anni, venti passati ad impegnarmi per il sud del mondo, i ragazzi di periferia, il commercio equo... Mi trovo adesso con una figlia dodicenne che parla solo di marche (sarà una reazione...) e in un paese governato dalla destra, becera e roza. cerco attorno alleati per mobilitarsi contro la riforma gelnìmini, ma è così difficile..Faccio parte di un'associazione per il commercio equo, abbiamo molto bisogno, anche noi "impegnati2 di riflettere e capire cosa vuol diree comunismo, sinistra. Vorrei invitarla a Cecina, a presentare il suo libro ai soci dell'associazione. Che ne pensa


 
Il commento di tavernicolo 2 luglio 2008


non sono ke un ignorante comunque p.s. prometto ke leggerò al piu presto almeno due libri :)


 
Il commento di tavernicolo 2 luglio 2008


premetto ke non ho letto niente scritto da te (uso il confidenziale x comodità) ma mi hai appassionato l altra sera su rai3. io ho 25 anni...penso ke non ci potrà essere nessun futuro se non si impara a curare lo spirito e l anima prima di tutto e il rispetto verso TUTTE le forme di vita. piante animali (barbaramente usati come cavie)...una volta imparato questo non servirà la storia come aiuto xil futuro x non commettere gli stessi errori. piuttosto x potrebbe servire x sapere cosa cè stato in passato, una questione di conoscenza e curiosità. ma l'uomo (soprattutto i potenti) non permetteranno tanto facilmente questa evoluzione umana ke è l unica possibile x la salvezza del genere.diciamolo, dall'homo sapiens-sapiens l'uomo si è evoluto?


 
Il commento di Raffaella 5 giugno 2008


Salve Cristina, così ci sarà il film su Due Partite? Ho letto che le riprese cominciano questo mese...Ci scriva qualche volta per farci sapere come và o se possiamo esserle d'aiuto in qualche modo. Comunque il libro è bellissimo! Complimenti per i riconoscimenti che continua a ricevere! A presto


 
Il commento di MARISA 15 aprile 2008


Bentornata, ho appena finito di leggere Il cappotto del turco e credo che vivrò sempre con Maria e Isabella nel cuore,come se la storia l'avessi vissuta io in prima persona come se fossi le due protagoniste insieme. Il potere delle parole...ci illumina e ci fa riflettere ,su di noi su chi ci vive accanto e ci porta inesorabilmente lontano dove ognuno di noi può essere quello che ha sempre sognato di essere. Con tutta la sofferenza necessaria. Mi piacerebbe sapere il titolo del libro dello psicanalista francese, mi ha messo curiosità. Devo leggere. GRAZIE.


 
Il commento di roberto 10 aprile 2008


la storia , vista dal passato , non è la soluzione del presente , tanto meno il presagio per il futuro. La storia è solo conoscenza, che completa il pensiero del presente , e può illudere il futuro . l'89 non sara' dimenticato, le certezze del prima e le incertezze del dopo sono la fonte su cui i giovani costruiranno il loro presente e modificheranno il proprio futuro.


 
Il commento di Raffa 21 marzo 2008


Bentornata Cristina! Può essere d'aiuto alla progressione delle sue idee larvali il libro "Duo" di Colette? Per certi aspetti la storia è allucinante quanto quella di Schnitzler e ne hanno anche fatto delle rappresentazioni teatrali. Mi è venuto in mente leggendo delle sue letture sull'inconscio a due. E' vero che oggi si vive senza la coscienza della storia e del passato...è triste e penso sia anche pericoloso. Ci può aiutare? Un saluto


 
 Con le parole e con le immagini: il blog di Cristina Comencini
 L'Italia non è un paese per donne
 Un nuovo film e un progetto molto importante
 Tornata.... finalmente.
 Un nuovo romanzo
 Giugno 2010
 Marzo 2010
 Dicembre 2009
 Febbraio 2009
 Ottobre 2008
 Luglio 2008
 Marzo 2008
 Febbraio 2008
 Gennaio 2008
 Novembre 2007
 Ottobre 2007
 Settembre 2007
 Luglio 2007
 Maggio 2007
 Aprile 2007
 Marzo 2007
 Febbraio 2007
 Maggio 2006
 Aprile 2006
 Marzo 2006
 Febbraio 2006
 Novembre 2005
 Ottobre 2005
 Gennaio 2005
 Novembre 2004
 Ottobre 2004
 Settembre 2004
 Agosto 2004
 Luglio 2004
copertina

Lucy
Compra su lafeltrinelli.it
Compra l'ebook - Epub
Compra l'ebook - Pdf
 La scheda autore di Cristina Comencini