Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
22 aprile 2021
In Universale Economica
C'est Super! Il blog sul bien vivre di Piersandro Pallavicini
Super Restaurants 10 giugno 2008


Ci sono i ristoranti lussosi. Ci sono i ristoranti dove si mangia molto bene. Ci sono i ristoranti dove ci trova bene. I Super Restaurants sono tutto questo e qualcosa in più.
Non è una novità. Di ristoranti che meriterebbero la mia del tutto personale qualifica di “super” ne esistono da anni in Italia e nel mondo, ma il fatto è che ora sembra di essere di fronte a una mutazione, a un cambiamento globale, a – per così dire – uno scatto nell’evoluzione della specie. Sarà perchè così vuole la nuova vague della cucina internazionale, sarà l’accensione di popolarità intorno allo chef come figura creativa, o sarà solo il flusso mediatico che di questo genere di restaurant si è invaghito e allora tutto trascina, ma fatto sta che sono molti, proprio molti i ristoranti che provano per l’appunto a navigare sull’onda e a essere “super”. Va da sè spesso senza riuscirci perchè, per essere tale, un Super Restaurant deve saper architettare e mantenere un complesso equilibrio.
I Super Restaurants sono luoghi che vanno oltre il concetto tradizionale di ristorazione, luoghi dove non si va solo per consumare un pasto, fosse anche ottimo. Sono i ristoranti dove la cucina è necessariamente di ricerca, dove lo chef è tanto artista quanto cuoco, e dove le materie prime sono cercate in giro per il mondo (ma spesso pervicacemente anche negli anfratti del proprio territorio) con caparbietà, curiosità, amore. Ma sono anche i ristoranti dove l’eleganza, la sorpresa, la bellezza sono negli arredi quanto nella tavola, negli accessori, nell’allestimento dei piatti che avete il piacere di mangiare. Sono i ristoranti dove venite accolti e accuditi da quando mettete piede nel guardaroba a quando uscite, dove chi serve in sala si preoccupa che siate a vostro agio, soddisfatti e estasiati non solo per il cibo.
In un Super Restaurant si va per mangiare, per divertirsi, e per uscire conservando il ricordo di un paio d’ore memorabili.
In un Super Restaurant l’assaggio di ogni piatto vi fa chiudere gli occhi nell’estasi e nella commozione.
In un Super Restaurant trovate intrattenimento, intelligenza, sorpresa, invenzione e buon gusto, comfort, cultura e cortesia.
Super Restaurant è lusso, cucina di ricerca, e quella certa allure in più.
Super Restaurant è una forma dello spirito, è un paradiso del bien vivre, è la discesa della Squisitezza in cucina.
Creare, gestire, cucinare per un Super Restaurant è un’arte che appartiene a pochi.
Io quando il conto in banca me lo concede li cerco e li provo. Raccolgo poche delusioni e più spesso vado incontro a esperienze che – forse sarò ingenuo a dirlo così – a me sembrano nientemeno che estatiche.
Sì, sarò di nuovo ingenuo, ma a me sembra anche che un piacere come questo – un piacere disposizione di tutti – meriti di essere raccontato.
 
I commenti dell'autore
Piersandro Pallavicini 15 giugno 2008


Carissima, al "Design Cafè" della Triennale ci sono appena stato (guarda caso...), ho avuto la stessa impressione deludente e ti rispondo subito con un intero post nella sezione "Questo Invece Proprio No".
Sui detestabili e finto sofisticati locali-fregatura "a la milanése" sto raccogliendo materiale. Meritano anch'essi un intero post. O un intero saggio antropologico, forse...


 
I vostri commenti
Il commento di Francesca 12 giugno 2008


caro piersandro, cosa mi dici dell'associazione Carlo Cracco + Autogrill per il ristobar della Triennale. Lo definirei un poco super restaurant una milanesata del vorrei ma non posso, ma nel frattempo ti faccio pagare molto. Niente da dire sull'allure, sul servizio e sull'uccellino che entra dai grandi finestroni e mangia direttamente dalle mani. Basta questo per rappacificarti con le polpettine mediocri e tre tocchetti di melanzane con l'ormai sdato pilaf? Forse.


 
 C'est Super! Il blog sul bien vivre di Piersandro Pallavicini
 Bar Trattoria Cento Torri, Pavia
 Un canzone per l'estate
 Da Portopeo, a Pavia: Mr. Stretta di Mano e Sguardo Altrove
 L'Unità, e l'interessante caso dei doveri dimenticati
 Settembre 2009
 Agosto 2009
 Maggio 2009
 Aprile 2009
 Marzo 2009
 Febbraio 2009
 Gennaio 2009
 Dicembre 2008
 Novembre 2008
 Ottobre 2008
 Settembre 2008
 Agosto 2008
 Luglio 2008
 Giugno 2008
 Super Restaurants
 entertainment
 cose
 Super Uomini
 scienza (bella, anzi: meravigliosa)
 Questo invece proprio no
copertina

Romanzo per signora
Compra su lafeltrinelli.it
 La scheda autore di Piersandro Pallavicini