Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
22 aprile 2021
In Universale Economica
C'est Super! Il blog sul bien vivre di Piersandro Pallavicini
Ed ecco qui qualcuno che mi da del razzista 7 marzo 2009


Questa è una discussione sulla mia pagina Facebook, datata 3 marzo. Copio e incollo, con piccole modifiche.

L'aspettavo al varco. Ci doveva pur essere qualcuno che il mio libro lo prendeva così. D'altronde oggi, 3 marzo, Tommaso Pellizzari, su Il Corriere, scrive, in un pezzo molto positivo, di African Inferno come di un libro sull'immigrazione e il razzismo che piace alla destra. :-)
Possibile, mi chiedevo, che qualcuno non avesse ancora sragionato abbastanza da giudicare African Inferno scandalosamente razzista? Ero convinto che tale contorto ragionare fosse inscritto nel DNA di una buona fetta di popolazione italiana. E infatti eccoci, finalmente sono arrivato, ci siamo! E' accaduto nella bacheca dei commenti al mio libro sul sito della libreria internet IBS.

Copio e incollo dal sito InternetBookShop (http://www.ibs.it, da lì cercate African Inferno e guardate i commenti dei lettori):
"Francamente scandaloso,non ho mai letto niente di più scandalosamente razzista.Un libro pieno di pregiudizi e luoghi comuni. Un libro dove gli africani sono tutti impostori ladri bombaroli o alla meno peggio incoscienti come bambini,rovinafamiglie e scrocconi. Un libro dove l'unico atteggiamento possibile di un bianco è quello caritatevole ma di una carità pelosa, un atteggiamento buonista di chi tutta accetta e perdona perchè si sente infinitamente superiore. Non mitiga certo questa sensazione sgradevole la scelta come compagna della sorella di joyce in quanto tale scelta è fatta solo sulla base di attributi fisici e sottolineandone l'afrore- sic! Nessuna considerazione sulla personalità, sul carattere o le doti morali della ragazza. Credo di non avere mai letto niente di più retrogrado niente di più primitvo. Santo cielo siamo nel 2009 qui sembra di tornare indietro di secoli. Sono anche convinto che nelle intenzioni dell'autore non c'era tutto ciò ma sicuramente la legittima intenzione di scrivere qualcosa a favore della tolleranza e della integrazione razziale.Il fatto che ne sia uscito un testo dalle connotazioni totalmente opposte ci fa capire quanto certi pregiudizi siano radicati nella nostra società e se anche un letterato cade vittima di certe banalizzazioni di certi schemi mentali ci fa capire quanto è ancora lunga la strada da percorrere.Che delusione."

Grazie signor ***, mi ha restituito quella parte d'Italia che mi mancava.
Certo, curioso che ciò accada dopo l'apprezzamento di Guido Caldiron su Liberazione (esperto di problemi legati al razzismo e all'immigrazione), e dopo il commento molto positivo di ieri del consigliere comunale PD Pierfarncesco Majorino (ne trovate traccia sul mio wall Facebook e su quello di Majorino). Ma così è la nostra buffa vita...
 
I vostri commenti
Il commento di Giovanni Maria Ruggiero 2 aprile 2009


Un solo commento semplicistico e "sragionante" trovato dopo lungo cercare. Caro Pallavicini, forse non è il caso di stracciarsi le vesti. Forse gli italiani -di destra e di sinistra- hanno capito e apprezzato il suo doppio anti-razzismo. Ora tocca a lei prenderne atto e superare quel po' di razzismo anti-italiano che ogni buon italiano -di destra e di sinistra- si porta sempre dietro. Saluti e complimenti per il suo romanzo.


 
 C'est Super! Il blog sul bien vivre di Piersandro Pallavicini
 Bar Trattoria Cento Torri, Pavia
 Un canzone per l'estate
 Da Portopeo, a Pavia: Mr. Stretta di Mano e Sguardo Altrove
 L'Unità, e l'interessante caso dei doveri dimenticati
 Settembre 2009
 Agosto 2009
 Maggio 2009
 Aprile 2009
 Marzo 2009
 Febbraio 2009
 Gennaio 2009
 Dicembre 2008
 Novembre 2008
 Ottobre 2008
 Settembre 2008
 Agosto 2008
 Luglio 2008
 Giugno 2008
 Super Restaurants
 entertainment
 cose
 Super Uomini
 scienza (bella, anzi: meravigliosa)
 Questo invece proprio no
copertina

Romanzo per signora
Compra su lafeltrinelli.it
 La scheda autore di Piersandro Pallavicini