Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
22 aprile 2021
In Universale Economica
C'est Super! Il blog sul bien vivre di Piersandro Pallavicini
Il razzismo dei bianchi, ma anche dei neri 9 marzo 2009


Ieri, domenica 8 marzo, sulle pagine milanesi de La Repubblica, è uscita una splendida recensione di African Inferno, firmata da Camilla Gaiaschi. Il titolo era "Il razzismo dei bianchi, ma anche dei neri".

Io sul titolo sono scivolato via dritto, ho letto la recensione, e ho notato con gran piacere che la giornalista ne parlava bene, dando segno di aver colto perfettamente lo spirito con cui ho scritto il romanzo.

Poi, scambiandoci qualche e-mail con altri redattori, è venuto fuori che a qualcuno quel titolo sembrava un po' troppo forte.
Giuro, l'idea non mi aveva sfiorato. Dò per scontato che esista il razzismo dei bianchi verso i neri, e viceversa quello dei neri verso i bianchi. Lo do per scontato perchè ho sperimentato entrambi i razzismi per 10 anni, e raccontar di questo doppio binario faceva parte del progetto del romanzo.

Che qualcuno possa trovare tale titolo "un po' troppo forte" dentro la redazione di un giornale democratico e di sinistra, da invece conto di quella che è una mia convinzione: che forse per eccesso di credito verso i migranti, o forse per eccesso di cautela in un momento in cui il migrante è nel mirino, o forse ancora semplicemente per timore di passare per razzisti nonostante l'evidenza del contrario, c'è chi pensa sia meglio chiudere gli occhi sui preconcetti degli africani verso gli italiani.

Errore. Bisogna parlarne eccome. Bisogna tirarli fuori, discuterne con chi li ha, convincerli del contrario. Bisogna renderli evidenti a chi li subisce, in modo che si possa dimostrare che sono sbagliati. Bisogna appianare ora, sul nascere, quello che rischia, altrimenti, di diventare il terreno su cui potrebbero crescere sacche di separatezza, di diffidenza, che potrebbero diventare disprezzo reciproco o addirittura odio.
E questo, per favore, davvero no!

 
I vostri commenti
Il commento di Piersandro Pallavicini 12 marzo 2009


Aggiungo, a mo di ulteriore commento, il link all'intervista di C6.tv, fatta a me e a Pap Khouma, a Milano, nella libreria Feltrinelli in Buenos Aires, prima della presentazione di African Inferno del 25 febbraio (copiate e incollate nella barra degli indirizzi) http://www.c6.tv/archivio?task=view&id=3167


 
Il commento di Piersandro Pallavicini 12 marzo 2009


Aggiungo, più che come commento, come corredo alla discussione, i titoli di tre libri di grande interesse che trattano sia di razzismo "occidentale" (verso neri e immigrati non bianchi) che di razzismo nella direzione contraria.
Uno è un saggio: Il singhiozzo dell'uomo bianco, di Pascal Bruckner.
Gli altri due sono romanzi: Sette mari, tredici fiumi, di Monica Ali; The Black Album, di Hanif Kureishi


 
 C'est Super! Il blog sul bien vivre di Piersandro Pallavicini
 Bar Trattoria Cento Torri, Pavia
 Un canzone per l'estate
 Da Portopeo, a Pavia: Mr. Stretta di Mano e Sguardo Altrove
 L'Unità, e l'interessante caso dei doveri dimenticati
 Settembre 2009
 Agosto 2009
 Maggio 2009
 Aprile 2009
 Marzo 2009
 Febbraio 2009
 Gennaio 2009
 Dicembre 2008
 Novembre 2008
 Ottobre 2008
 Settembre 2008
 Agosto 2008
 Luglio 2008
 Giugno 2008
 Super Restaurants
 entertainment
 cose
 Super Uomini
 scienza (bella, anzi: meravigliosa)
 Questo invece proprio no
copertina

Romanzo per signora
Compra su lafeltrinelli.it
 La scheda autore di Piersandro Pallavicini