Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
23 ottobre 2020
In Universale Economica
Fenomeni e fonemi: il blog di Tommaso Giartosio
Una voce critica 21 aprile 2005


Fra il narcisismo e l'autoironia, ma soprattutto con grande divertimento, segnalo un sito labirintico e affascinante che ho appena iniziato a esplorare. Vi si parla di lingua italiana, e vengono recensite centinaia di voci - tra cui la mia - in uno stile che è il corrispettivo, in ambito fonolinguistico, delle pagine di Roberto Longhi, Gianni Brera o Gianni Clerici.

L'autore, Giovanni Monni, ha un senso della lingua (non solo orale) idiosincratico ma indiscutibilmente finissimo. Sono interessanti soprattutto le sue analisi dei campi sinonimici (lui parla di "domini", concetto più complesso di cui rivendica la paternità) e la convinzione che la lingua sia un fatto essenzialmente orale.

Le recensioni si collocano entro una scala di voti che va in sostanza dal 30 al 90: dato che i gradini più alti sono poco popolati, io sono piuttosto fiero del mio 74 (che condivido con Caterina Caselli, Rita Dalla Chiesa, Pamela Villoresi e il vescovo di Terni Vincenzo Paglia). Ogni voce ha comunque un profilo suo. Ecco il mio, non del tutto lusinghiero:

"Tommaso Giartosio. Lingua perfetta. La persona compie miracoli, con scarsi mezzi. Non ha potenza e neppure grandi attrattive, ma con la semplice capacità di articolazione riesce a costruire una lingua medio-alta senza difetti rendendo anche sul piano dell'interesse. L'essere smussa un pochino, poiché guida sapientemente la parlata in un modo che all'esterno non si vede. Noi lo abbiamo valutato sul piano radiofonico (nella vita, probabilmente questa è un'emissione noiosa e meno brillante) e alla radio funziona."

Ma non mi dispiace l'idea di compiere miracoli con scarsi mezzi. Vent'anni fa, un amico (Thomas Timperi) aveva usato la stessa frase per una mia poesia di allora:


L'esistere del mondo stamattina
é bellicoso e imbarazzante. Vedo
un fuoco di gerani sul balcone.
E quei ragazzi, giù in strada. E le case
che stanno enormi contro il cielo torrido.
Ma tutta la mia vecchia città, credo,
ride orgogliosa come una bambina.

Io no. Io sono disarmato, e siedo,
e scrivo, e guardo come stranamente
questa lama m'insanguini la mano.
Altra ferocia, penso; inoffensivo
é solo il boia. Tutto il resto uccide.


----


I link, con il solito copia e incolla. Il sito di Giovanni Monni:

http://www.grammatiche.com


Un esempio di analisi di campo sinonimico:

http://www.grammatiche.com/dominio-convalidare.htm


Le recensioni delle voci:

http://www.grammatiche.com/emissione2.htm


(La mia voce, però, qui non c'è. Sta in una pagina cache. Se siete curiosi andate qui:

http://www.google.it/search?sourceid=navclient&hl=it&ie=UTF-8&rls=GGLD,GGLD:2004-30,GGLD:it&q=giartosio+smussa

e poi cliccate "copia cache".)
 
I vostri commenti
Il commento di TG 23 aprile 2005


E Derrida, e Ong. Scherzi dell'autodidattismo? Ma nel sito c'è molto di brillante.


 
Il commento di Filter 22 aprile 2005


Sito brillante. Però mi rattrista un po' che all'autore, chiaramente una persona informata e intelligente, non sia ancora giunta notizia di cosa è successo negl studi di grammatica (fonologia inclusa) negli ultimi cinquant'anni. Chomsky, ahimé, la gente lo legge solo quando parla di politica.


 
 Fenomeni e fonemi: il blog di Tommaso Giartosio
 Morte di un ragazzo
 Il senso dell'arca
 La città e l'isola (e la sala stampa)
 Invito al viaggio
 Giugno 2006
 Maggio 2006
 Marzo 2006
 Febbraio 2006
 Gennaio 2006
 Dicembre 2005
 Novembre 2005
 Ottobre 2005
 Settembre 2005
 Agosto 2005
 Luglio 2005
 Giugno 2005
 Maggio 2005
 Aprile 2005
 Marzo 2005
 Febbraio 2005
 Gennaio 2005
 Dicembre 2004
 Novembre 2004
 TG in giro per la rete
 Saggi e articoli su "Perché non possiamo non dirci"
 Linguaggio
 Letteratura
 Omosessualità
 Mondo
 L'Infinito Quotidiano
copertina

Perché non possiamo non dirci
Compra su lafeltrinelli.it
 La scheda autore di Tommaso Giartosio