Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
22 aprile 2021
In Universale Economica
Rossana Campo: Sempre pazza di te
Una volta ero in un bar 29 ottobre 2003


Una volta ero in bar che stavo un po’ sbevazzando con un vecchio scrittore italiano che viveva a Parigi, Germano Lombardi, e lui era molto rilassato e a un certo punto anche se non c’entrava niente con quello che stavamo dicendo mi fa: Se scrivi senza piacere senza gusto senza amore e senza divertimento sei solo un mezzo scrittore, sei solo un povero stronzo, significa che sei solo occupato a tenere d’occhio il mercato. E che non sei te stesso. Non riesci a esserlo. Germano non c’è più. Era il 1992 e io avevo appena pubblicato il mio primo romanzo. Le parole di Germano le custodisco e cerco di portarmele sempre dietro.
 
I vostri commenti
Il commento di Lo 31 ottobre 2003


pochi lo sanno veramente ormai purtroppo.Scovarli è una splendida sorpresa.:)


 
Il commento di ews 30 ottobre 2003


E' nato un sito di promozione per il primo libro europeo sull'ultima opera di Stanley Kubrick: http://www.bloggers.it/ewsbook


 
Il commento di rossana campo 30 ottobre 2003


come diceva Gertrude Stein, scrivo per me, e per tutti quelli che non mi conoscono... (ma non perchè c'è un contratto, aggiungo io).


 
Il commento di Paolo 29 ottobre 2003


Ok, sullo scrivere. Sullo scrivere per scrivere. Altra cosa è scrivere un romanzo. Può venir meno la voglia di "scrivere un romanzo" se ce n'hai già un altro bell'e pronto che trottola invano per pavide e sonnolente case editrici... Si scrive per gli altri, poche storie. Anche per se stessi, ma soprattutto per gli altri. Se nessuno aspettasse quello che scrivi tu, avresti ancora voglia di farlo?


 
Il commento di Hosoi 29 ottobre 2003


io dico che bisogna scrivere con tutto: anima e corpo attaccati insieme indivisibili, perché l’anima da sola fa poca strada e molto probabilmente sarà un’anima in pena. l’unica anima sola che mi piace è una ditta di skate emiliana con un logo fighissimo che però purtroppo qui non vi posso allegare. per info www.anhima.com


 
Il commento di francesca 29 ottobre 2003


quanta ragione ha germano! anche tenere d'occhio troppo "la struttura" di quello che si scrive la reputo una piccineria. comunque purtroppo non sempre questa cosa viene percepita dai lettori. un testo può anche fotterti, mimetizzarsi. ma il punto del tuo discorso era un altro e cioè che se non ci metti l'anima delle cose sei uno stronzo... e questo è sacrosanto per tutte le cose della vita, tipo cucinare, amare, viaggiare e quindi anche scrivere. a me la cosa che scazza è quando la scrittura viene concepita fuori dalla vita "normale". come se fosse una cosa staccata, invece è tutto insieme, legato stretto.


 
Il commento di Davide 29 ottobre 2003


Nel profondo dell'animo. Quando si inizia ad avere cura (proprio take care) delle parole - anche se altrui - non si può più farne a meno


 
Il commento di rossana campo 29 ottobre 2003


per davide: ecco fatto, ho corretto si vede che avevo sbevazzato anche mentre scrivevo il post...ma tu devi essere redattore nell'animo eh! ciau


 
Il commento di Davide 29 ottobre 2003


Due scrittori che "sbavazzano" insieme? Che brutto spettacolo!


 
Il commento di Proserpina 29 ottobre 2003


E' una questione di anima. Se nella scrittura manca e c'è solo esercizio di stile un lettore attento (ed anche un lettore medio, ovvero un lettore normale e non un divoratore di libri) se ne accorge eccome. Ed allora si capisce la qualità vera di uno scrittore. E lasciatelo dire, Ro, tu c'hai proprio una bell'anima.


 
 Rossana Campo: Sempre pazza di te
 LEZIONI DI ARABO
 AUTORIDUZIONE DEL CANONE RAI
 IO NON CONSIDERO NORMALE
 Più forte di me
 Giugno 2010
 Marzo 2010
 Febbraio 2010
 Aprile 2009
 Marzo 2009
 Gennaio 2009
 Dicembre 2008
 Ottobre 2008
 Marzo 2008
 Febbraio 2008
 Gennaio 2008
 Dicembre 2007
 Ottobre 2007
 Settembre 2007
 Agosto 2007
 Luglio 2007
 Maggio 2007
 Marzo 2007
 Febbraio 2007
 Gennaio 2007
 Novembre 2006
 Settembre 2006
 Maggio 2006
 Aprile 2006
 Dicembre 2005
 Ottobre 2005
 Agosto 2005
 Luglio 2005
 Giugno 2005
 Maggio 2005
 Aprile 2005
 Febbraio 2005
 Gennaio 2005
 Dicembre 2004
 Novembre 2004
 Ottobre 2004
 Settembre 2004
 Agosto 2004
 Luglio 2004
 Giugno 2004
 Maggio 2004
 Aprile 2004
 Marzo 2004
 Febbraio 2004
 Gennaio 2004
 Dicembre 2003
 Novembre 2003
 Ottobre 2003
 Settembre 2003
copertina

Lezioni di arabo
Compra su lafeltrinelli.it
Compra l'ebook - Pdf
Compra l'ebook - Epub
 La scheda autore di Rossana Campo