Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
3 dicembre 2020
In Universale Economica
L'Iraq, la guerra e l'utopia ragionevole. Intervista a Salvatore Veca
di Oscar Acciari, tratta da “Giornale del Popolo” (CH), 9 aprile 2003

Nessun contributo trovato
"Non bisogna arrendersi alla falsa necessità del riduzionismo, non bisogna rinunciare all'utopia e all'esplorazione del possibile e non bisogna cadere nell'errore fatale dell'utopia della società perfetta, del costruttivismo politico e della povertà dello storicismo. Occorre l'esercizio di un'utopia ragionevole, un'utopia che prenda sul serio il mondo com'è, e noi nel mondo come siamo, ed esplora assetti e modelli istituzionali e pratiche sociali come, entro vincoli dati, possono essere. Accettare i vincoli, vuol dire che non tutto è possibile, ma ciò non equivale a sostenere che nulla è possibile e che lo spazio del politicamente possibile sia inesorabilmente uno spazio vuoto". Sono parole del professore Salvatore Veca, autore di La bellezza e gli oppressi. Dieci lezioni sull'idea di giustizia, in cui sono presentate le idee fondamentali per una teoria della giustizia internazionale. Veca concluse l'opera qualche giorno dopo l'undici settembre del 2001, come se avesse intuito il difficile momento che ci avrebbe atteso. Preside della facoltà di scienze politiche di Pavia, presso la quale insegna filosofia della politica, Veca è uno dei maggiori ricercatori sui temi del rapporto etica-politica e della giustizia. Come molti, sta vivendo con apprensione la guerra in Iraq.
Scarica la versione gratuita del Player Real, necessaria per ascoltare e vedere i file audio/video.
  La scheda autore di Salvatore Veca
  La priorità del male. Intervista a Salvatore Veca
  L’ombra del male e la giustizia nel tempo della crisi. Intervista a Salvatore Veca
  Elogio della ragione. Intervista a Salvatore Veca

  Elenco completo
 Vuoi ricevere aggior- namenti sull'autore?