Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
29 novembre 2020
In Universale Economica
Intervista a Dario Fo
"I miei primi sette anni a Porto Valtravaglia", di Francesca De Sanctis, tratta da “l’Unità”, 10 ottobre 2002


Leggi l'intervista
Uno straordinario giullare di strada, maestro nell’affabulazione, buffone medievale con una gestualità che non necessita del linguaggio verbale dove può aver imparato la "tecnica del mestiere" se non proprio dalla strada?
Altro che registi, attori, professori - certo anche loro hanno fatto la loro parte, ma sono intervenuti in un secondo momento. I primi insegnanti di Dario Fo, giullare d’eccellenza, sono stati i pescatori, i vetrai, la gente che di giorno viveva nelle piazze e di notte nelle osterie. È dai loro racconti che deriva quell’uso particolare delle pause, la personalissima improvvisazione, quella specie di nuova lingua - il "gramelot" - caratterizzata dalla commistione di dialetti differenti. Di tutto questo, e molto di più, parla il libro di Dario Fo a cura di Franca Rame: Il paese dei Mezaràt. I miei primi sette anni (e qualcuno in più). "È un testo che parla della mia giovinezza - spiega Fo - dei miei primi sette anni di vita e qualcuno in più, con tutti i conflitti, le paure e le passioni di quel periodo".
copertina

Il paese dei mezaràt
Compra su lafeltrinelli.it
Scarica la versione gratuita del Player Real, necessaria per ascoltare e vedere i file audio/video.
  La scheda autore di Dario Fo
  Una voce molto “Fo”. Intervista a Dario Fo
  Dario Fo presenta Il paese dei mezaràt
  Dario Fo: Le frottole della politica una tragedia tutta da ridere

  Elenco completo
 Vuoi ricevere aggior- namenti sull'autore?