Cosa c'č di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei piů cliccati e dei piů venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
29 novembre 2020
In Universale Economica
La cultura ungherese in luce. Intervista a Péter Esterházy
di Renzo Oberti, tratta da “L’Arena”, 18 giugno 2004


Leggi l'intervista
Lo scrittore ungherese Péter Esterházy sarŕ insignito quest'anno del Premio per la Pace dei Librai Tedeschi per il modo come ha saputo accompagnare con la sua opera letteraria i rivolgiment nell'est Europa.
La cerimonia del conferimento del prestigioso riconoscimento tedesco si terrŕ in margine alla Fiera del Libro di Francoforte il 10 ottobre nella Paulskirche.
Il cinquantatreenne scrittore magiaro - č detto nella motivazione del Premio - ha descritto con dolore e ironia nei suoi romanzi la distruzione dell'Europa durante le dittature comuniste e la "resurrezione"del continente con i rivolgimenti dell'anno 1989.
Con la sua opera ha guidato il suo paese nel centro dell'Europa.
Esterházy č il 55esimo scrittore a ricevere il Premio dotato di 15.000 euro. Lo scorso anno andň alla collega americana Susan Sontag. Altri premiati sono stati Jorge Semprun, Mario Vargas Llosa, Yaser Kemal, Martin Walser, Jürgen Habermas.
Nato nel 1950 a Budapest, Esterházy č un rappresentante della generazione postmoderna della letteratura ungherese. Il suo romanzo principale č Harmonia Caelestis, uscito nel 2000, nel quale racconta la storia di una famiglia. Per questa cronaca incosueta, che ha dominato per mesi le classifiche dei bestseller in Ungheria, Esterházy ha ricevuto molti premi.
Lo scrittore proviene da una antica famiglia aristocratica ungherese che nel 1948, dopo l'arrivo al potere dei comunisti, fu espropriata di tutti i suoi beni e deportata.
La giuria del Premio per la Pace Tedesco ha peraltro definito Esterházy il "piů giovane dei joyciani", alludendo al famoso autore irlandese dell'Ulisse, di cui, in questi giorni, č stato celebrato il centenario "creativo". Le peregrinazioni di Ulisse, infatti, sono datate 16 giugno 1904.
Scarica la versione gratuita del Player Real, necessaria per ascoltare e vedere i file audio/video.
  La scheda autore di Péter Esterházy
  Alla letteratura compete tutto ciň che č impossibile. Intervista a Péter Esterházy
  Elogio delle donne cattive. Intervista a Péter Esterházy
  Esterházy, il sangue e la lezione di Márai. Un’intervista

  Elenco completo
 Vuoi ricevere aggior- namenti sull'autore?