Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
3 dicembre 2020
In Universale Economica
Conversazione con Antonio Tabucchi
di Fabio Gambaro, tratto da "Magazine littéraire"


Leggi l'intervista di Fabio Gambaro a Antonio Tabucchi
Antonio Tabucchi è un uomo dolce e gentile. È piuttosto riservato, anche se, probabilmente a causa della sua origine toscana, quando entra in confidenza ama discutere con il suo interlocutore. Allora parla volentieri del suo lavoro e dei suoi libri. Ne parla con modestia, come se volesse far dimenticare che è uno degli scrittori italiani più letti e conosciuti all’estero. A sessantadue anni, ha pubblicato venticinque libri che coprono i più svariati generi letterari (romanzi, racconti, opere teatrali, saggi, racconti fantastici ecc…) e che sono stati tradotti in tutto il mondo. Specialista di letteratura portoghese, ha anche scritto un romanzo nella lingua di Pessoa, l’autore che ha cambiato il corso della sua vita.
Oggi Tabucchi vive tra la Toscana e un paesino a sud di Lisbona, ma noi l’abbiamo incontrato a Mantova, in occasione del Festivaletteratura, la più importante manifestazione letteraria italiana. In questa magnifica città della provincia italica, davanti a un pubblico di ottocento lettori, lo scrittore ha a lungo discusso del suo lavoro e del suo ultimo romanzo, Tristano muore, che sta per essere tradotto in francese. Si tratta del lungo soliloquio di un uomo in punto di morte, il quale tenta di raccontare la propria vita a uno scrittore, in modo che questo possa in seguito farla rivivere attraverso la scrittura. Poiché Tristano è anziano, malato e sotto morfina, la sua memoria è confusa e altalenante. Così i capitoli della sua vita si sovrappongono e si mescolano, i personaggi si perdono e si confondono in un incessante via vai temporale, in cui i ricordi e i frammenti di realtà vanno di pari passo con i sogni e le allucinazioni. Tuttavia, da questo labirinto di parole emerge la storia di un uomo, che, combattendo i nazisti, è diventato eroe quasi per caso e che ora, sfiduciato e senza più illusioni, si prepara ad accettare il suo destino di mortale. Riflessione sulla vita e sulla morte, sul coraggio e sulla vigliaccheria, Tristano muore è un romanzo in cui si ritrova la maggior parte delle tematiche care all’autore di Notturno indiano e di Sostiene Pereira. A partire dalla riflessione sul significato della scrittura e del suo rapporto con la realtà.
Scarica la versione gratuita del Player Real, necessaria per ascoltare e vedere i file audio/video.
  La scheda autore di Antonio Tabucchi
 Foto dell'autore
  “La letteratura non è il luogo della militanza”. Intervista ad Antonio Tabucchi
  Conversazione con Antonio Tabucchi
  Le voci di Tristano raccontate da Tabucchi. Intervista all’autore di Tristano muore

  Elenco completo
 Vuoi ricevere aggior- namenti sull'autore?