Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
17 ottobre 2021
In Universale Economica
In nome dell’amore ai tempi dei kamikaze. Intervista a Amos Oz
di Maria Serena Palieri, tratta da “l’Unità”, 23 Giugno 2005


Leggi l'intervista
“Non sono stanco della tragedia mediorientale, né di agire come attivista. Sono stanco di parlare da analista. Vedo che sia tra i palestinesi fanatici che tra gli israeliani fanatici esistono forti propensioni al suicidio. Su entrambi i versanti ci sono persone disposte a uccidere e a morire per ciò che, a loro modo di vedere, è più importante della vita stessa. E per un fanatico quasi tutto è più importante della vita. Il kamikaze, non va dimenticato, prima di ogni altra cosa è - donna o uomo che sia - un individuo con tendenze suicide. Essendo un fanatico, però, vuole portare altri con sé. D’altronde, lo slogan 'viva la muerte' non è stato inventato né in Israele né in Palestina”.
Scarica la versione gratuita del Player Real, necessaria per ascoltare e vedere i file audio/video.
  La scheda autore di Amos Oz
 Foto dell'autore
  Nella terra di Oz. Intervista allo scrittore israeliano
  "Fondamentalista è chi si nega al dialogo". Amos Oz sull’invito a boicottare la Fiera del Libro di Torino.
  Amos Oz, l’umorismo contro la pazzia del mondo

  Elenco completo
 Vuoi ricevere aggior- namenti sull'autore?