Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
29 novembre 2020
In Universale Economica
L'ultima provocazione di Gad Lerner. “Siamo tutti meticci, diffidate degli spacciatori di identità”.
di Maurizio Crosetti, tratta da “la Repubblica”, 29 ottobre 2005


Leggi l'intervista
"In Tu sei un bastardo comincio prendendomi in giro da solo, esibendo l’immagine di una nuova identità costruita. L’ossessiva ricerca identitaria provoca abusi, razzismi e violenze. Dalla religione al calcio, dalla politica al mondo delle imprese. Ormai sembra impossibile vivere il presente e guardare al futuro con lucidità. La depressione diffusa di questo nostro tempo ci porta a vivere di nostalgia, e questo è terribile. Si inventano identità e origini a piacimento, ma per carità tutte doc. Ecco perché, in quella foto col cane in cascina, mostro la mia piemontesità fasulla ma sincera, alla quale peraltro voglio bene”.
copertina

Tu sei un bastardo
Compra su lafeltrinelli.it
Compra l'ebook - Epub
Scarica la versione gratuita del Player Real, necessaria per ascoltare e vedere i file audio/video.
  La scheda autore di Gad Lerner
 Foto dell'autore
  Cori razzisti allo stadio. L’opinione di Gad Lerner
  Lerner: meglio bastardo che mal radicato
  L'ultima provocazione di Gad Lerner. “Siamo tutti meticci, diffidate degli spacciatori di identità”.

  Elenco completo
 Vuoi ricevere aggior- namenti sull'autore?