Cosa c'č di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei piů cliccati e dei piů venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
29 novembre 2020
In Universale Economica
Alla letteratura compete tutto ciň che č impossibile. Intervista a Péter Esterházy
di Giuliano Battiston, tratta da “il manifesto”, 17 febbraio 2008


Leggi l'intervista
Lo scrittore ungherese Péter Esterházy ha sempre fatto dello sperimentalismo formale e della ricerca stilistica la cifra della sua scrittura, dando vita a una serie di libri nei quali la denuncia della tranquillizzante “stretta di mano non casuale tra cause ed effetto” si traduce in una scrittura pantagruelica ed esplosiva. Portavoce di un'arte “allergica alle menzogne, alla sporcaccioneria e ai tipi Tartuffe”, e di una letteratura che, pur essendo radicata nel presente non vi sprofonda né lo corteggia, l'autore dei Verbi ausiliari del cuore e di Harmonia Cćlestis continua a mostrare una grande esuberanza stilistica e formale, trattenuta dal suo sguardo ironico e disincantato sul mondo e riguardata da un “erotismo della lingua” capace di limitare il sentimento demiurgico di chi crea illusioni letterarie e personaggi romanzeschi.
copertina

Una donna
Compra su lafeltrinelli.it
Compra l'ebook - Pdf
Compra l'ebook - Epub
Scarica la versione gratuita del Player Real, necessaria per ascoltare e vedere i file audio/video.
  La scheda autore di Péter Esterházy
  Alla letteratura compete tutto ciň che č impossibile. Intervista a Péter Esterházy
  Elogio delle donne cattive. Intervista a Péter Esterházy
  Esterházy, il sangue e la lezione di Márai. Un’intervista

  Elenco completo
 Vuoi ricevere aggior- namenti sull'autore?