Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
3 dicembre 2020
In Universale Economica
Sanguineti: "Sms e chat non distruggono la poesia"
Intervista di Andrea Begnini, tratta da “la Repubblica”; 3 dicembre 2002


Leggi l'intervista
"Sono un gatto lupesco e laido e lieto", così Edoardo Sanguineti si presenta ai lettori nella nuova raccolta di poesie, appena pubblicata e di fresco premiata con il Premio Bagutta a Milano. "È un'espressione che deriva da un componimento del Duecento italiano", racconta il poeta genovese tra lo scrosciare di tazzine da caffè di un bar sotto i portici del Carlo Felice e l'insistenza della pioggia che chiude la vista oltre le vetrine.
"Ho scelto 'gatto lupesco' come titolo del libro perché questo animale di fanta-zoologia di tradizione medioevale mi rappresenta bene, in modo divertente". Settantadue anni da compiere nei prossimi giorni, una carriera accademica conclusa da poco, una produzione poetica che si può inscrivere tra Laborintus del 1956 e questa ultima fatica, Sanguineti amplia i suoi gesti con una sigaretta che non fuma stretta tra le dita: "Il libro è un contenitore che mette insieme i lavori degli ultimi vent'anni con in più circa cento pagine di inediti. Le raccolte precedenti erano esaurite e questa si è rivelata anche un'ottima occasione per rimetterle in circolazione tutte insieme".
Il libro racchiude i meccanismi più intimi della produzione di Sanguineti, dai travestimenti di poesie celebri di Pascoli e Catullo alle cartoline, dai componimenti occasionali nella sezione 'Poesie fuggitive' ai lavori contaminati dagli emoticon e dei linguaggi delle nuove tecnologie: "Ho adottato questa soluzione soprattutto nell'ultima poesia del libro, un modo per fare appello al silenzio. Con gli emoticon ho inteso concludere un discorso, utilizzando questa scrittura come un geroglifico che viene a surrogare la parola e a bruciarla, a consumarla".
copertina

Il gatto lupesco
Compra su lafeltrinelli.it
Compra l'ebook - Pdf
Compra l'ebook - Epub
Scarica la versione gratuita del Player Real, necessaria per ascoltare e vedere i file audio/video.
  La scheda autore di Edoardo Sanguineti
 Foto dell'autore
  Al confino con Dante e Freud. Intervista a Sanguineti
  Sanguineti e la scienza. Un’intervista
  Sanguineti: "Il teatro è ormai museo"

  Elenco completo
 Vuoi ricevere aggior- namenti sull'autore?