Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
3 dicembre 2020
In Universale Economica
I segreti di Yunus il banchiere dei poveri. Un’intervista
di Laura Putti, tratta da “la Repubblica”, 22 agosto 2010


Leggi tutto
Nei suoi sogni di giovane, brillante economista Muhammad Yunus non si vedeva banchiere. A poco più di trent’anni, nel 1972, dopo essersi laureato all’università di Dacca e specializzato negli Stati Uniti, era già direttore della facoltà di economia dell’università di Chittagong, la sua città. Il ‘74 fu un anno tragico per il Bangladesh. Morì più di un milione di persone. La grande carestia falciò interi villaggi e su Dacca, la capitale, si riversarono frotte affamate. Fu in quel momento che Yunus iniziò a farsi domande. Decise di frequentare un villaggio, Jobra, vicino al suo campus, per imparare sul campo, per tornarea fare lo studente. “Volevo tenermi aderente al suolo come un verme, invece di librarmi in volo come un uccello”, scrisse nel 1997 in Il banchiere dei poveri, il suo primo libro. “A che cosa servivano tutte quelle belle, eleganti e rassicuranti teorie economiche che andavo insegnando se quando uscivo dall’università vedevo la gente morire di fame sotto i portici e lungo i marciapiedi?” si chiede ancora oggi il banker to the poor, il banchiere dei poveri.
copertina

Si può fare!
Compra su lafeltrinelli.it
Scarica la versione gratuita del Player Real, necessaria per ascoltare e vedere i file audio/video.
  La scheda autore di Muhammad Yunus
 Foto dell'autore
  I segreti di Yunus il banchiere dei poveri. Un’intervista
  Povero mondo ti salveremo. Intervista a Muhammad Yunus
  ”Non è terrorismo è povertà”. Intervista al premio Nobel Muhammed Yunus

  Elenco completo
 Vuoi ricevere aggior- namenti sull'autore?