Cosa c'è di nuovo Tutte le informazioni sugli scrittori Gli autori raccontano Approfondimenti, notizie e libri Appuntamenti con gli autori L'arte del web e i libri La sezione Feltrinelli Digital Le classifiche dei più cliccati e dei più venduti I Blog dei nostri autori Feltrinelli Podcast


Risultati: in rosso i libri; in nero gli autori
3 dicembre 2020
In Universale Economica
A 40 anni. In ricordo di Giangiacomo Feltrinelli

Per ricordare Giangiacomo Feltrinelli nel quarantesimo della morte, la Casa Editrice, la Fondazione e le librerie Feltrinelli hanno raccolto in un booklet documenti e testimonianze sul loro fondatore. Tra gli interventi, testi di Alberto Arbasino, Christian Bourgois, Inge Feltrinelli, Nadine Gordimer ed estratti da "Senior Service" di Carlo Feltrinelli.

"A 40 anni. In ricordo di Giangiacomo Feltrinelli" È un omaggio all'opera viva di un grande editore e di un uomo coraggioso e rivoluzionario.

Clicca qui per scaricare il booklet in Pdf


Inoltre Giangiacomo Feltrinelli Editore e Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, in occasione del quarantesimo anniversario della scomparsa del loro fondatore, inaugurano un nuovo fronte di collaborazione: l'editoria digitale. Sei piccoli grandi libri, sei appassionate prese di posizione, sei fondamentali documenti del pensiero sociale e politico che tornano disponibili e trovano nuova vita sotto forma di ebook. Per guardare al futuro arricchiti dalla consapevolezza del passato.

Titoli disponibili

  • Giangiacomo Feltrinelli, "Estate 1969" - 1969: l'anno in cui ha inizio la strategia della tensione, l'anno in cui l'uomo è sbarcato sulla Luna, l'anno in cui Nixon è venuto in Italia. L'anno in cui abbiamo rischiato di sprofondare di nuovo nell'autoritarismo.
  • Giangiacomo Feltrinelli, "Persiste la minaccia di un colpo di stato in Italia!" - Nell'ombra dell'imperialismo americano, l'Italia continua a non accorgersi del pugno di ferro del potere, della mancanza di informazioni, dei potenziali sintomi di un nuovo colpo di stato.
  • Giangiacomo Feltrinelli, "Contro l'imperialismo e la coalizione delle destre" - Non basta dirsi di sinistra per esserlo, occorre una chiara piattaforma programmatica. Perchè "democrazia si avrà quando non bisognerà più lavorare per gli altri, per i padroni italiani e stranieri, ma si potrà lavorare per se stessi".
  • Carlo Rosselli, "Rivoluzione contro la guerra" - Esiste un'unica soluzione per evitare la guerra che verrà dallo scontro fra fascismi e antifascismi: una rivoluzione dei popoli soggetti alle dittature.
  • Benito Mussolini, "No alla guerra!" - Ci fu un altro Mussolini, socialista acceso, direttore dell'Avanti!, nemico dello sfruttamento borghese e feroce avversario dei guerrafondai. Sette testi contro le spese per gli armamenti, contro la guerra, contro la trasformazione del popolo lavoratore in carne da cannone.
  • Victor Hugo, "Non volete il progresso? Avrete le rivoluzioni" - Ci sono sempre state (e ci sono ancora), nel corpo sociale, forze potenti che si oppongono al cambiamento. Ma chi si illude di poter congelare l'anelito del popolo a migliori condizioni di vita avrà un brusco, bruschissimo risveglio?


Per l'occasione la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli apre nel suo portale (www.fondazionefeltrinelli.it):
  • una sezione, che verrà implementata nel tempo, per raccontare la lunga storia di una istituzione che Giangiacomo Feltrinelli ha voluto fortemente e nella quale ha profuso energie, intelligenza, impegno, risorse e creatività. Un progetto culturale che continua a svilupparsi e a crescere;
  • presenta una biografia di Giangiacomo Feltrinelli che ne ricostruisce la vita, le attività, l'impegno civile e politico e la sua Presidenza della Biblioteca e poi dell?Istituto Feltrinelli.
  • pubblica 14 ebook per la storia di Giangiacomo Feltrinelli e della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli; secondo il seguente piano:

La nostra storia
per la storia della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

  • Giangiacomo Feltrinelli, Un istituto scientifico per la storia del socialismo. Il profilo del progetto dell'Istituto delineato da Giangiacomo Feltrinelli nel maggio 1956.
  • Giuseppe Del Bo, L'organizzazione dell'Istituto Feltrinelli
    La struttura dell'Istituto nella relazione del suo direttore, secondo le linee indicate da Giangiacomo Feltrinelli nel maggio 1956.
  • Giuliano Procacci, La personalità culturale e le linee di sviluppo delle collezioni del'Istituto Feltrinelli
    La fisionomia del patrimonio e il contributo dell'Istituto per lo sviluppo della storia contemporanea in Italia.
  • Franco Della Peruta, L'organizzazione della ricerca per la storia del movimento socialista e delle culture democratiche nell'Italia moderna. La linea editoriale della ricerca.
  • Luciano Cafagna, L'organizzazione delle fonti per la storia dello sviluppo economico dell'Italia moderna. Il profilo, i temi, le linee di sviluppo e i problemi di un centro di documentazione di storia economica
  • Luigi Cortesi, La Biblioteca G.G. Feltrinelli di Milano. La struttura del patrimonio librario, l'albero biblioteconomico, e i settori di documentazione
  • Giangiacomo Feltrinelli, L'orgoglio e l'impegno. Discorso per l'inaugurazione della nuova sede dell'Istituto. Il senso del passato e i progetti per il futuro.

Prime ricerche
Le ricerche realizzate dai collaboratori dell'Istituto (poi Fondazione) a partire dal patrimonio della biblioteca.

  • Franco Della Peruta, I contadini nella rivoluzione lombarda del 1848. Dove e perchè mancò da parte dei democratici del Risorgimento l'attenzione alla questione contadina. Come i movimenti delle masse rurali nella Lombardia del 1848 stimolarono il confronto politico, nelle correnti democratiche, dopo il 1848, per dare concretezza della partecipazione delle masse popolari alla rivoluzione per una soluzione democratica del processo risorgimentale.
  • Luigi Cortesi, Il Partito socialista e il movimento dei Fasci : (1892-1894. L'inizio del movimento socialista in Sicilia come banco di prova della consistenza ideologica e politica del nascente Partito socialista italiano.
  • Giuseppe Del Bo, Nuova luce sulla vita di Marx da un carteggio inedito della moglie e del figlia Jenny. Lo sguardo dall'interno di Casa Marx sulle discussioni politiche e sugli avvenimenti centrali del movimento socialista e democratico tra il 1862 e il 1873 nelle lettere e nei manoscritti acquistati da Giangiacomo Feltrinelli per la Biblioteca.
  • Luciano Cafagna, A proposito di Histoy of Economic Analisys, by J.A. Schumpeter. L'analisi dell'ultima opera di Joseph Schumpeter come grande lezione di storia che propone la teoria economica, l'analisi dottrinale e l'analisi dei fatti economici come percorsi distinti ma anche intrecciati per comprendere la sfera dell'economia.
  • Stefano Merli, La democrazia radicale in Italia (1866-1898). Il primo studio sistematico sull'opposizione della sinistra democratica nell'Italia unita condotto sulle fonti a stampa del fondo Felice Cavallotti.
  • Giuliano Procacci, L'Internazionale Comunista dal I al VII Congresso. 1919-1935. La prima rassegna bibliografica sistematica dei volumi, e delle serie periodiche dell'Internazionale comunista per favorire lo studio e la storia della III Internazionale
  • Enzo Collotti, Sinistra radicale e spartachisti nella socialdemocrazia tedesca attraverso le "Spartakus-Briefe". Il primo studio a partire dalla raccolta sistematica delle fonti realizzata dal'Istituto, della discussione e della riflessione politica e culturale della sinistra socialdemocratica tedesca negli anni della Prima guerra mondiale
  • Vai alla biografia completa di Giangiacomo Feltrinelli
copertina
A 40 anni
copertina
Senior Service
Compra su lafeltrinelli.it
Compra l'ebook - Pdf